Un falso SMS da Intesa Sanpaolo: ecco la nuova truffa “smishing”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Vi è arrivato un SMS da Intesa Sanpaolo? Statene alla larga: si tratta di una truffa, denominata “smishing” (dall’unione bizzarra tra SMS e phishing). Ecco come riconoscerla e come difendersi

falso sms intesa sanpaolo
Un falso SMS da Intesa Sanpaolo sarebbe al centro di una nuova truffa. – MeteoWeek.com

Nelle ultime settimane vi abbiamo parlato molto spesso di truffe via mail, via WhatsApp e chi più ne ha, più ne metta. Il periodo conclusivo del 2020 e iniziale del 2021 è stato particolarmente “florido” dal punto di vista delle truffe e dei tentativi di rubare dati sensibili dagli utenti. Purtroppo il trend sembra segnato e sempre più hacker e cybercriminali avviano autentiche campagne di truffa, tramite metodi che spesso fanno cadere nel tranello moltissime persone.

Uno dei metodi di truffa più diffusi è il cosiddetto phishing, che somiglia molto alla traduzione inglese di pescare: difatti è proprio questo il modo in cui operano i cybercriminali, ossia cercando di “far abboccare” le vittime tramite metodi che potrebbero sembrare in realtà affidabili e veritieri.

L’evoluzione del phishing, ossia lo smishing, in realtà è qualcosa che molti di noi hanno già sperimentato. E che, purtroppo, potrebbero aver sperimentato in questi giorni a causa della nuova truffa del falso SMS da Intesa Sanpaolo.

Il falso SMS da Intesa Sanpaolo

Lo smishing è un fenomeno parecchio diffuso negli Stati Uniti, e che purtroppo è stato ripreso da alcuni hacker anche qui in Italia. In buona sostanza, prevede la ricezione di SMS da presunte banche o altri enti famosi che, proprio come nel caso delle email di phishing, danno l’impressione di avere veramente a che fare con compagnie reali.

Il problema è che questi messaggi, proprio come le mail di phishing, richiedono di collegarsi ad un determinato link e di compilare dei form con i propri dati personali. Come nel caso del phishing, è inutile sottolineare che si tratta di una truffa a tutti gli effetti.

Lo smishing, a differenza del phishing, potrebbe risultare ancora più subdolo. Spesso infatti si ricevono messaggi dai propri istituti bancari, dunque tramite SMS il tutto potrebbe risultare ancora più veritiero. In questi giorni molti utenti stanno segnalando un falso SMS da Intesa Sanpaolo, banca molto nota e molto diffusa tra gli utenti.

falso sms intesa sanpaolo
Attenzione a questi SMS contententi link e sollecitazioni a compilare determinati form. – MeteoWeek.com

Difendersi dalla truffa

Come già detto, i messaggi ricevuti in questi casi di tentata truffa contengono un link e un contenuto di testo che sollecita la persona a collegarsi a quel link, per sospetti problemi con il proprio conto o altro. Si tratta di messaggi “intimidatori”, che vanno a toccare punti deboli, suggerendo di agire al più presto.


Leggi anche:


Evitate questi messaggi e tutti i messaggi che includono link o sollecitazioni ad agire in un certo modo: eliminateli subito, anzi. Gli istituti bancari non mandano mai SMS o email di questo tipo, e se è presente qualche problema con il proprio conto di solito chiamano sul proprio telefono, chiedendo di recarsi in filiale. Come misura di sicurezza aggiuntiva, aggiungete il numero da cui proveniva l’SMS alla lista nera, così da non ricevere più nulla, per lo meno da quel contatto.