Google Foto: arriva il nuovo, potente editor su dispositivi iOS

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Google Foto, tramite un aggiornamento, introdurrà un nuovo e ricco editor per dispositivi iOS. Esso consente di tagliare e modificare in altri modi i video, di applicare filtri, luminosità, saturazione e molte altre funzioni. Vediamo di cosa si tratta

google foto
Google introdurrà nell’app Foto per iOS un potente editor. – MeteoWeek.com

Molti utenti, per gestire le proprie fotografie e i propri video, fanno un uso massiccio di applicazioni di editing, alcune professionali (come quelle prodotte da Adobe) altre amatoriali e create appositamente per chi cerca uno strumento di facile utilizzo. In entrambi i casi l’obiettivo è sempre quello di ritoccare le proprie fotografie, per poi caricarle sui social network.

Al fianco di queste app vi sono i servizi di cloud come Google Foto, utili per salvare in un archivio online le proprie foto e i propri video, per poterli poi scaricare facilmente su ogni dispositivo connesso all’account personale in cui si è effettuato l’upload. La suite di Google per l’appunto mette a disposizione il servizio Foto, molto efficace se si vuole creare e organizzare un’autentica “galleria online”.

Tramite l’ultimo aggiornamento, Google sta per aggiungere nella sua app su iOS una serie di funzionalità estremamente utili per chiunque voglia modificare con efficacia le proprie foto e anche i propri video.

Google Foto: ecco l’editor su iOS

Il prossimo aggiornamento di Google Foto infatti introdurrà un ricco editor foto e video, per gestire e ritoccare direttamente dall’applicazione i propri contenuti caricati. L’annuncio è stato diramato da Google stessa assieme ad ulteriori dettagli su quanto arriverà.

Le funzioni che verranno introdotte per le foto, già note ai possessori di Google Pixel, sono molteplici: si passa dalla possibilità di applicare la sfocatura allo sfondo, funzione che si chiama Portrait Blur, alla possibilità di modificare la luce nella fotografia grazie alla funzione Portrait Light. A tutto questo vanno aggiunte le nuove opzioni offerte dall’intelligenza artificiale, come ad esempio Dynamic Suggestions e Sky Suggestions, che consentono di migliorare automaticamente gli scatti in base a quanto rilevato dall’applicazione.

Anche i video saranno al centro di questo nuovo update. Sarà possibile infatti apportare modifiche come tagli, cambio di prospettiva, contrasto, luminosità, filtri, saturazione e calore. Insomma, sarà possibile modificare radicalmente la presentazione di un proprio video tramite un editor ricco e potente.

google foto
L’utilizzo richiederà un abbonamento a Google One, soltanto per la parte fotografica e non per la parte video. – MeteoWeek.com

Un aggiornamento “non per tutti”

Attenzione, però, perché per poter usufruire del potente editor messo a disposizione da Google sarà necessario sottoscrivere un abbonamento a Google One. O, per meglio dire, tale abbonamento sarà obbligatorio per utilizzare l’editor foto. Per quanto riguarda l’editor video, sarà disponibile a tutti gli utenti a prescindere dalla sottoscrizione dell’abbonamento oppure no.


Leggi anche:


Cogliamo l’occasione infine per ricordarvi che nel mese di Giugno Google Foto non permetterà più di avere uno spazio d’archiviazione gratuito illimitato: imporrà infatti un limite massimo di 15 GB, superati i quali sarà necessario sottoscrivere un abbonamento per poter continuare ad effettuare il salvataggio in cloud delle proprie foto e dei propri video.