Google ha acquisito Fitbit per la cifra di 2.1 miliardi di dollari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

L’accoppiata Google-Fitbit è realtà: dopo svariati rumors il colosso di Mountain View ha perfezionato l’acquisto del marchio di dispositivi indossabili. E gli scenari potenziali per il futuro sono molteplici

google fitbit
Fitbit è una delle principali compagnie produttrici di dispositivi indossabili. – MeteoWeek.com

Il nome di Fitbit deve essere senz’altro familiare a tutti gli sportivi e in generale a chi è appassionato di smartwatch e smartband. Il marchio, infatti, nato nel 2007 a San Francisco, ad oggi è uno dei principali competitor nel mercato dei dispositivi indossabili e si è affermato come una scelta davvero eccellente per chi cerca questa categoria di prodotti.

Dopo essere riuscita a consacrarsi definitivamente nel mercato a livello globale, Fitbit è riuscita anche ad attirare l’attenzione di molte grandi aziende interessate ai dispositivi wearable, e tra queste rientra Google. E’ notizia di oggi che il colosso di Mountain View ha acquisito la compagine di San Francisco, avviando una collaborazione tutt’altro che da sottovalutare.

Google acquista Fitbit: le cifre

Google e Fitbit è dunque la nuova accoppiata incredibile di questo inizio 2021. Un nuovo duetto che, ovviamente orchestrato dal gigante Google ma con la sapiente arte della produzione di wearable di Fitbit, permetterà di dar vita a grandi novità in futuro.

Dopo aver diramato ufficialmente l’intenzione di acquisire Fitbit, Google è riuscita soltanto oggi ad avere il via libera definitivo da parte delle autorità. La cifra? Sono serviti ben 2.1 miliardi di dollari al colosso di Mountain View per poter perfezionare l’acquisizione della compagnia. A dare l’annuncio dell’acquisizione è stato Rick Osterloh, Senior Vice President, Devices e Services di Google, mediante un post apparso sul blog aziendale della compagnia:

google fitbit
Con Google il focus resterà pur sempre sui dispositivi e non sui dati raccolti, precisano le due aziende. – MeteoWeek.com

“Oggi sono entusiasta di annunciare che Google ha completato l’acquisizione di Fitbit e desidero dare il benvenuto personalmente a questo talentuoso team in Google. La tecnologia può cambiare il modo in cui le persone gestiscono la propria salute e il proprio benessere, e questo è particolarmente importante in questi giorni. Lavoreremo a stretto contatto per creare nuovi dispositivi e servizi che aiutino a migliorare le conoscenze, il successo, la salute e la felicità. La privacy e la sicurezza sono fondamentali per raggiungere questo obiettivo e ci impegniamo a proteggere le informazioni sanitarie e a mettere l’utente in controllo dei suoi dati”.


Leggi anche:


Le dichiarazioni di Fitbit

La dichiarazione è molto importante, soprattutto perché nei mesi scorsi sono emerse preoccupazioni in merito alla privacy degli utenti. Non a caso, sia Google sia Fitbit precisano che lavoreranno sui dispositivi e pertanto il focus non sarà sui dati raccolti. In merito sono molto importanti anche le parole di Fitbit stessa:

“La fiducia dei nostri utenti rimarrà un aspetto fondamentale, e continueremo a mettere al primo posto la privacy e la sicurezza dei dati, garantendoti il controllo completo sui tuoi dati e la massima trasparenza su quali raccogliamo e perché. Google continuerà a proteggere la privacy degli utenti Fitbit e ha assunto una serie di impegni vincolanti con le autorità mondiali di regolamentazione, confermando che i dati relativi alla salute e al benessere degli utenti Fitbit non saranno utilizzati per gli annunci di Google e che verranno tenuti separati dagli altri dati degli utenti di Google. Google ha inoltre affermato che continuerà a consentire agli utenti Fitbit di collegarsi ai servizi di terze parti. Ciò significa che potrai continuare a collegare il tuo account Fitbit alle tue app preferite per il fitness e la salute”.