Wrist ID, il nuovo brevetto di Apple per lo sblocco dei suoi Watch futuri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48

Apple deposita il brevetto di Wrist ID, soluzione che permetterà agli utenti di sbloccare Apple Watch direttamente con il polso. Ecco il suo funzionamento, ma serve comunque pazienza

wrist id apple watch
Un Apple Watch Series 6, presentato nel settembre 2020 – MeteoWeek.com

Un’altra novità è in arrivo prossimamente sui prossimi Apple Watch. In base ad un nuovo – ed ennesimo – brevetto depositato dal gigante tecnologico di Cupertino, il celebre smartwatch potrà includere una nuova funzione di accessibilità: “Wrist ID“, che consentirà agli utenti di sbloccare più facilmente il dispositivo. Come suggerisce il nome tradotto di questa nuova implementazione, Apple Watch potrà essere sbloccato direttamente con il polso.

Il nuovo brevetto di Apple cerca di porre rimedio ad un grosso problema riguardante i “dispositivi indossabili”: sono troppo piccoli per adattarsi ai moderni meccanismi di sblocco, come uno scanner di impronte digitali o il riconoscimento facciale. Ciò significa che è ancora necessario digitare un PIN per sbloccarli. Infatti, al momento, utilizzando un Apple Watch, quest’ultimo è sbloccabile soltanto inserendo il codice sul touch screen oppure tenendo iPhone sbloccato e nelle vicinanze. Ma presto tutto ciò potrebbe diventare un ricordo del passato.

Il brevetto e il funzionamento di Wrist ID su Apple Watch

wrist id apple watch
Il funzionamento di Wrist ID su Apple Watch illustrato nel brevetto (immagine 1) – MeteoWeek.com | fonte:
United States Patent and Trademark Office (USPTO)

Il brevetto, intitolato “Dispositivo elettronico indossabile con videocamera a campo luminoso”, descrive un dispositivo indossabile in pieno stile Apple Watch con un proiettore di luce e un sensore sul lato inferiore. Il proiettore di luce illumina una piccola area del polso, consentendo al sensore di acquisire immagini. Ciò potrebbe includere varie informazioni come la disposizione dei vasi sanguigni, i capillari o la forma delle ossa all’interno del polso, oppure follicoli piliferi o pigmentazione cutanea. A sostegno del proiettore vi è un sensore di inclinazione, che consente all’orologio di rilevare l’angolo in cui l’orologio viene indossato, e che istruisce appunto il software a compensare i cambiamenti nell’angolo delle immagini.


Leggi anche:


Qualunque immagine venga scattata, questa verrà quindi utilizzata per autenticare l’identità di chi lo indossa quando si sblocca l’orologio. Ogni volta che verrà indossato, il proiettore di luce e il sensore acquisiranno una nuova immagine, la quale verrà confrontata in automatico con quella salvata sull’orologio. Insomma, in breve, Wrist ID dovrebbe generare quella che sarebbe “un’impronta di sblocco personale”, ottenuta con il polso.

wrist id apple watch
Il funzionamento di Wrist ID su Apple Watch illustrato nel brevetto (immagine 2) – MeteoWeek.com | fonte:
United States Patent and Trademark Office (USPTO)

Ma bisogna attendere e sperare

Ripetiamo ciò che abbiamo già evidenziato in questo articolo riguardante una possibile tastiera futuristica Apple dotata di un piccolo display per ogni tasto: un nuovo brevetto non significa necessariamente che tutte queste nuove funzionalità o tecnologie verranno sicuramente implementate in futuro ad un prodotto reale. Tuttavia, anche se ci vorranno alcuni anni per sviluppare e trasformare un’idea simile in realtà, Wrist ID sembra una caratteristica plausibile, che potremmo vedere sui futuri Apple Watch. Anche se è molto improbabile che Wrist ID possa “debuttare” con Apple Watch 7, in uscita nell’autunno 2021.