il mistero del monolite, dopo lo Utah (USA) trovato anche in Romania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Dopo lo Utah, ora il monolite ha fatto capolino in Romania. Il mistero diventa sempre più intricato. Chi c’è dietro?

Monolite nello Utah – MeteoWeek.com

Un nuovo monolite è comparso in Romania dopo quello nello Utah: la struttura di metallo scoperta in un sito archeologico, ha delle incisioni a noi ancora sconosciute. Dopo il misterioso monolite di metallo nel deserto dello Utah, poi scomparso, ora ne appare un altro in Europa. È in Romania, nella cittadina di Piatra Neamt, che ne è stato trovato uno simile sulla collina di Batca Doamnei, a pochi metri di distanza dall’area archeologica della Fortezza dei Daci di Petrodava.

Prima nello Utah e poi a Piatra Neamt. Sono onorato che abbiano scelto la nostra città”, ha sdrammatizzato su Facebook il sindaco di Piatra Neamt, Andrei Carabelea.

Da dove è iniziato

Monolite in Romania – MeteoWeek.com

Monoliti di metallo compaiono e scompaiono come abili trasformisti. E appassionano il mondo dei social. L’ultimo misterioso oggetto metallico è stato visto sulla cima di una montagna della California, scrive il Guardian, solo una settimana dopo che una struttura simile ha catturato l’immaginazione del mondo quando è stata scoperta nel deserto dello Utah e, prima di essere abbattuta, è scomparsa. Per poi apparire in Romania e svanire anche lì nottetempo.

Quello comparso nello Utah però, risulta diverso dai precedenti, per delle incisioni nuove completamente estranee agli altri.

Cosa potrà significare?“, si legge in tanti messaggi lasciati su Twitter, il social più usato in America.

La questione però rimbalza da un social all’altro, da un continente all’altro tutti si stanno chiedendo cosa ci sia dietro la comparsa dei monoliti.

Alieni? Un artista ancora sconosciuto? uno scherzo?.

Il giornale locale nella piccola città di Atascadero, sulla costa centrale della California, ha riferito che la colonna argentea era stata trovata in cima alla montagna di Pine dove si sono recati dozzine di escursionisti locali per vederla e pubblicare le loro foto su Internet.


Leggi Anche:


“L’obelisco a tre lati sembra essere fatto di acciaio inossidabile, alto 10 piedi e largo 18 pollici. L’oggetto è saldato ad ogni angolo, con rivetti che fissano i pannelli laterali a un probabile telaio in acciaio all’interno“, ha riferito Atascadero News. A differenza di un oggetto analogo nello Utah, che era saldamente montato sulle rocce dove è stato trovato, il monolite di Atascadero è apparentemente un po’ traballante e il giornale ha riferito che potrebbe essere possibile spingerlo giù.

Abbiamo iniziato a esaminare lo strano aspetto del monolite” dice Rocsana Josanu, funzionaria locale per la tutela del patrimonio culturale “Si trova su una proprietà privata, ma ancora non sappiamo chi sia il proprietario del monolite.  E’ in un’area protetta in un sito archeologico“.  Il monolite dello Utah è stato avvistato per la prima volta il 18 novembre dagli equipaggi di elicotteri statali che aiutano i biologi a contare le pecore bighorn. L’oggetto, alto circa 11 piedi e apparentemente realizzato in acciaio inossidabile, aveva ben presto attirato centinaia di spettatori curiosi e la sua fama si era diffusa in tutto il mondo. Il suo creatore, forse un artista che vuole restare anonimo come Banksy,  rimane un mistero. Così come l’identità di chi l’ha rimosso.

Tuttavia comunque, in Romania il monolite è già sparito senza lasciare traccia. Aspettiamo di vederlo a breve.