Fortnite, nel 2021 nessun evento fisico dal vivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

Con un comunicato, Epic Games annuncia che gli eventi fisici di Fortnite, come la Fortnite World Cup, si svolgeranno completamente online almeno per tutto il 2021, a causa della pandemia ancora in corso

Uno degli stand esterni della Fortnite World Cup 2019, il primo campionato mondiale dell’ormai celebre gioco di Epic Games – MeteoWeek.com

Dopo la cancellazione della Fortnite World Cup 2020, Epic Games annuncia – con un comunicato – un’altra importante decisione: la prossima edizione del campionato mondiale avrà luogo completamente online, come qualsiasi altro evento in programma. Nel 2021 non ci sarà quindi alcun evento fisico, svolto in presenza.

Con poche e semplici parole, Epic Games ha affermato che la sua priorità è la salute e la sicurezza sia del proprio staff che dei giocatori di Fortnite, e che c’è troppa incertezza sulla situazione per garantire lo svolgimento di tali eventi dal vivo. Per questo aggiunge: “Continueremo a fornire competizioni online per tutto il 2021 con la speranza che gli eventi fisici, in qualche forma, possano tornare in futuro“. Il Fortnite Championship Series Invitational continuerà per tutto il 2021, ha aggiunto Epic, con il capitolo 2 della stagione 5 che inizierà il 4 febbraio. Ha inoltre affermato che sta esaminando “altre strade per competizioni di alto livello”, che potrebbero includere più tornei settimanali, tornei unici e Creator Cup durante tutto l’anno.


Leggi Anche:


Sebbene il primo campionato mondiale di Fortnite sia stato seguito principalmente online da oltre 2,3 milioni di spettatori tra Twitch e i servizi di streaming di YouTube, ben 23.700 appassionati hanno fatto il tutto esaurito sulle tribune dell’Arthur Ashe Stadium di New York – il celebre stadio di tennis in cui vengono disputati gli US Open – tra il 26 e il 28 luglio 2019.

Gli spalti gremiti dell’Arthur Ashe Stadium il 27 luglio 2019, secondo giorno della Fortnite World Cup – MeteoWeek.com

La scelta di Epic, seppur dolorosa per alcuni, risulta comunque oculata e responsabile. Il mondo degli e-sport è ormai in espansione continua, e nonostante questa “pausa” causata da una pandemia globale, ha dinanzi a sé un futuro molto promettente. La possibilità di poter ugualmente organizzare e seguire online qualsiasi tipo di competizione è il vero asso nella manica degli e-sport: un mondo che unisce, accessibile a tutti, nonostante appunto una situazione particolare come quella che le persone di tutto il mondo si sono ritrovate a vivere.

E guardando il lato positivo, con meno spese e problemi di logistica da considerare quando si tratta di organizzare eventi fisici, il team sarà sicuramente in grado di concentrarsi maggiormente sulla creazione di più eventi online durante tutto l’anno che verrà.