Powerup 4.0 un “giocattolo” high-tech, dai costi bassissimi ma dalle grandi soddisfazioni che piace anche ai nostalgici!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Ecco a una soluzione tech, per un gioco semplice, che avrebbe sicuramente riempito le mie giornate da bambino.

Un setup d’esempio del nuovo Power-Up 4.0 – MeteoWeek.com

Un’azienda start-up di Tel Aviv ha fondato recentemente un progetto da più di 1 milione di dollari: si tratta di una struttura che permette a qualsiasi aeroplanino di carta di volare.

Il kit è composto da un modulo radiocomandato a cui sono attaccati due propulsori elettrici dotati di sensori e… da un certo livello di tecnologia! L’ultimo aggiornamento risale al 29 novembre, in cui viene ribadita l’inizio della distribuzione del “giocattolo”.

I due motori, collegati ad alcuni sensori e ad un modulo assistente autopilota, permettono a qualsiasi aereo di carta (e non solo di carta) di essere pilotato solamente grazie ad un’applicazione sul cellulare, che trasforma rapidamente un semplice origami nel nuovo Power Up 4.0, assicurando un divertimento duraturo nel tempo. Questo perché ogni qualvolta si desideri, si può reinventare infinite volte l’aeroplanino: basterà munirsi di carta o cartoncino per costruire rapidamente e in semplicità un nuovo modello! I due motori sono abbastanza potenti da poter addirittura supportare una struttura in balsa.

L’azienda, che vanta tre campagne Kick starter di successo con più di 45.000 backers ha potuto investire nel suo ultimo modello inserendo uno stabilizzatore in caso di vento e un assistente di lancio: tutte queste componenti rendono possibile un pilotaggio semplice permettendo anche qualche acrobazia!

Vanta caratteristiche come leggerezza (di soli 19 g), carica rapida con carica completa in in soli 25 minuti per un’autonomia di ben 10 minuti di volo. La ricezione del segnale è dichiarata nominalmente a 70 m, in cui riesce esprimere una velocità di 32 km/h. La connessione con lo smartphone avviene in Bluetooth e utilizza i dati biometrici del cellulare per permettere la virata all’aeroplanino.

Ecco il Power-Up 4.0 in azione – MeteoWeek.com

LEGGI ANCHE: Quale metodo di pagamento online è più sicuro e conveniente?

LEGGI ANCHE: Termina il lungo servizio del radiotelescopio che cercava gli Extra terrestri

Con più di 400.000 vendite all’attivo, il CEO e fondatore, annuncia la sua felicità nel ricevere un feedback così entusiasta da parte dai propri utilizzatori in tutto il mondo, continuando a ricevere ringraziamenti da tutto il mondo anche dal campo dell’educazione aeronautica. Grazie a quest’idea semplice è permesso agli  studenti di capire le leggi della fisica aeronautica e del miglior design che permette ai loro aeroplani di volare in maniera più stabile e per il più a lungo tempo possibile.

Sono attualmente in vendita tre kit differenti: barebone (50€ circa), Standard kit (65€) e pro kit (intorno agli 80€) Che si differenziano solamente per la quantità di progetti per costruire diversi modelli di aeroplani per la presenza delle ruote il decollo atterraggio o addirittura la fornitura di un modello in schiuma già pronto da far volare.