Nothing Phone (1), a pochi giorni dal lancio, il nuovo smartphone è stato svelato del tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Una goccia cinese. Carl Pei ha voluto che fosse così. Negli ultimi mesi si è assistito, un po’ per volta, a un valzer di indiscrezioni, tutte credibili. Che, un po’ alla volta, hanno dato vita in pratica al primo smartphone del vulcanico imprenditore, cinese (appunto) di nascita, ma svedese di adozione.

Nothing Phone (1) 20220701 TECH
Nothing Phone (1) – MeteoWeek.com

Con gli ultimi rendering del portale tedesco WinFuture, praticamente il cellulare della nuova azienda dell’ex co-fondatore di OnePlus, non ha più segreti. Tutte le specifiche e le caratteristiche verranno svelate il 12 luglio. Ma ci sarà curiosità soltanto sulla forma con cui verrà svelato il primo telefonino di Carl Pei.

Display E4 OLED da 6,55 pollici con risoluzione Full HD+, refresh rate a 120 Hz e supporto HDR10+. Processore Qualcomm Snapdragon 778+, supporto 5G, fotocamera frontale da 16 megapixel, doppia fotocamera posteriore con sensore primario da 50 megapixel e sensore ultra grandangolare da 16 megapixel. E ancora.

Design innovativo e prezzo: così Carl Pei vuole stupire con il suo Nothing Phone (1)

Nothing Phone (1) 20220701 tech 2
Nothing Phone (1) – MeteoWeek.com

Batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida a 45 W, alla ricarica wireless e a quella inversa: ci si scommette sulla mezz’ora per il cinquanta percento di ricarica. Confermato anche il sistema operativo: Android 12, naturalmente. Con interfaccia Nothing OS.

Capitolo RAM: 8 GB di RAM LPDDR5 e 128 GB di memoria integrata (UFS 3.1), 8 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria integrata (UFS 3.1), 12 GB di RAM LPDDR5 e 256 GB di memoria integrata (UFS 3.1), con annessa la possibilità per tutti i clienti di espandere la memoria.

Scocca in alluminio riciclato e la parte posteriore trasparente in plastica, parzialmente trasparente, proprio come la “goccia cinese” Carl Pei aveva fatto trapelare in precedenza. Due le colorazioni disponibili: bianco e nero.
Dalle specifiche che man mano di sono susseguite, dunque, il primo smartphone di Carl Pei non sarà un top di gamma, che non vuol dire che sia uno smartphone di poco conto. Per tre ordini di motivi.

Il primo è che finora Carl Pei non ne ha sbagliata una, sia quando era a OnePlus, sia proprio quando ha debuttato con le cuffie targate Nothing, che hanno semplicemente spaccato, sia in termini di feedback sia per quanto riguarda le vendite.

Il secondo punto è nel design, diverso da tutti. Un marchio di fabbrica di Carl Pei, che punterà di nuovo sull’estetica per convincere tutti a prendere il suo primo smartphone, rivoluzionario da questo punto di vista.

Il terzo è il prezzo. Un fattore da non sottovalutare affatto. Il Nothing Phone (1) dovrebbe avere un costo all’incirca sui 370 euro nella versione da 8/128 GB, di 383 euro circa nella variante da 8/256 GB, sotto comunque i 400 euro. Solo il modello 12/256 GB dovrebbe superare, di poco, i 400 euro, ma sotto i 450. Se così fosse, non è certo un piccolo particolare.

FONTE