Realme GT Neo 3 Series veste i panni dei Super Saiyan con un design ispirato a Dragon Ball

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Le aziende che producono cellulari lo fanno con la precisa intenzione di sorprendere tutti noi, e Realme ovviamente non poteva che rientrare in questa categoria. Lo diciamo per il semplice fatto che non solo abbia proposto una nuova coppia di cellulari altamente interessanti dal punto di vista tecnico, ma anche con un design diverso dal solito e che, secondo molti, potrebbe rivelarsi essere un fantastico asso nella manica per procedere all’acquisto. Ma che cosa si sono inventati per convincere tutti noi?

Realme GT Neo 3 Series veste i panni dei Super Sayan con un design ispirato a Dragon Ball
Cellulari con un design come questo sono unici – MeteoWeek.com

Apple, Samsung, Xiaomi e così via si impegnano duramente per riuscire a portare dei dispositivi che possano essere sempre più fantastici sia da provare che da avere fra le mani, infatti l’estetica è una caratteristica importante dei cellulari. Non può proprio mancare visto e considerato che, senza di essa, non si potrebbe usare il telefono, a meno che non si diano pochi sguardi al telefono in se per se.

E Realme lo sa bene dato che abbia lanciato i nuovi Realme GT Neo 3 e GT Neo 3T, cioè degli smartphone che oltre a garantire delle prestazioni assurde, traggono la loro ispirazione interamente da Dragon Ball Z. È chiaro che stiamo parlando di una vasta gamma di prodotti molto promettenti, oltre che unici in generale per via dell’idea di base con cui si presentano.

E per cominciare, giusto per darvi un piccolo assaggio, potremmo partire dal Realme GT Neo 3, nonché il telefono con la ricarica rapida più veloce al mondo. Si tratta della tecnologia UltraDart da 150W, in grado di raggiungere il 50% in soli 5 minuti. Con 38 livelli di protezione e un chip di sicurezza dedicato alla ricarica MCU, il telefono può mettere a disposizione un elevato livello di sicurezza ed è certificato da TÜV Rheinland come “Safe Fast-Charge System”.

Inoltre, il cellulare mantiene una capacità della batteria di almeno l’80% soltanto dopo oltre 1600 cicli completi di carica e scarica. A parte questo, è anche il primo smartphone in Europa con il chipset Dimension 8100, cioè una soluzione a 5 nm con Cortex-A78 a 2.85 GHz. Troviamo persino lo schermo AMOLED da 6.7″ Full HD+ con refresh rate a 120 Hz, certificazione HDR10+ ed un rapporto superficie/schermo del 94.2%.

Il telefono ispirato a Dragon Ball

Realme GT Neo 3 Series veste i panni dei Super Sayan con un design ispirato a Dragon Ball
E’ impossibile non apprezzare certe idee così tanto originali – MeteoWeek.com

Il Realme GT Neo 3T, continuando, farà uso di una cover a scacchi nelle colorazioni Dash Yellow e Drifting White, come anche una unità da 5.000mAh con supporto alla SuperDart Charge da 80W. Sarà composto anche dallo Snapdragon 870 5G, fra l’altro monterà pure un display AMOLEDE4 da 6.62″ Full HD+ con refresh rate a 120 Hz ed una luminosità di 1300 nit.

Ma il pezzo forte, indubbiamente lo affermiamo, è proprio l’alternativa Realme GT Neo 3T x Dragon Ball Z Edition, la quale arriva in Italia prima del previsto. Lo smartphone, infatti, farà utilizzo di sfondi dedicati, una riprogettazione dei classici personaggi, icone personalizzate ed un look pazzesco. Per concludere sappiate che il Realme GT Neo 3 150W sarà disponibile in Italia a partire dal 15 giugno a 649,9 euro, mentre il Realme GT Neo 3T dal 15 giugno a 399,9 euro.

🔴 Fonte: www.gizchina.it