Nuovo Google Messaggi, ora c’è la stellina per le tue esigenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Google Messaggi è la app di messaggistica propria di Google destinata ai telefonini Android, dedicata agli SMS, MMS, alla chat RCS, e può essere utilizzata per inviare messaggi a tutti sia dal dispositivo mobile che da un’applicazione desktop, dal design chiaro, intuitivo e comodo.

Google Messages 20220517 tech
Google Messages – MeteoWeek.com

Google Messaggi sta per introdurre anche una nuova funzionalità che la renderà ancora più interattiva con gli altri strumenti di messaggistica installati su telefoni e dispositivi vari, che si va ad aggiungere alle etichette con cui possono essere catalogati i messaggi personali, ad esempio, ed anche le risposte rapide.

Adesso, grazie a quanto riportato da 9to5Google, ci sono possibili novità in arrivo sulla prossima beta di questa applicazione. Infatti sembra che Google presto potrà aumentare la sua “interpretazione automatica” del contenuto del messaggio ricevuto e, in totale autonomia, sarà in grado di etichettarlo come “Speciale” grazie a una stellina.

La stellina di Google che ci avvisa se c’è qualcosa di importante da sapere

Google Messaggi 20220517 tech
Google Messaggi – MeteoWeek.com

Quante volte abbiamo “perso” un appuntamento o abbiamo mancato di segnare un numero di telefono, per poi andarlo a scovare nelle chat di chissà quanto tempo fa, ma sicuramente in tempi non propriamente rapidi?

E quante volte è successo di non rispondere a una mail importante e fare una bella figuraccia, per aver archiviato o solo segnato come già letto un messaggino che invece poteva essere qualcosa di cui tenere assolutamente traccia?

Ecco allora che ci viene in aiuto Google: grazie a una “intelligenza artificiale” particolarmente acuta e spiccata, Google Messaggi sarebbe in grado di riconoscere determinati elementi che fanno parte del messaggio che ci è arrivato e li contrassegnerebbe in automatico, ma soltanto a mo’ di suggerimento, con una stellina.

A quel punto naturalmente starebbe all’utente scegliere se effettivamente rendere definito il contrassegno del messaggio come “importante” e quindi rendere anche in futuro più semplice la ricerca di contenuti nella nostra lista di messaggini, anche più “antichi” nel tempo.

Già adesso è molto più facile cercare tra i contenuti condivisi nelle conversazioni: basta toccare l’icona di ricerca e selezionare un contatto specifico per visualizzare la cronologia dei messaggi e tutte le foto, i video, gli indirizzi o i link che avete condiviso reciprocamente. Con gli operatori supportati, puoi inviare e ricevere messaggi tramite Wi-Fi o rete di dati, vedere quando gli amici stanno digitando e quando hanno letto i tuoi messaggi, condividere immagini e video in alta qualità e altro ancora.

Ed a breve tutto questo sarà ancora più semplice. Grazie Google!