Kojima Productions e PlayStation Studios? Ecco la collaborazione all’orizzonte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:30

Una coincidenza ha fatto scoppiare uno scandalo, ma in senso positivo praticamente. Si pensa che due società molto attive nel settore del gaming possano iniziare una grande collaborazione da un momento all’altro, e sembra proprio che potrebbe avere luogo una sorta di collaborazione. Tuttavia, qualcuno si è chiesto una domanda lecita: è reale oppure è una menzogna?

Kojima Producitions e PlayStation Studios? Ecco la collaborazione all'orizzonte
Collaborazioni di questo calibro non devono essere sottovalutate; possono portare a grandi esiti – MeteoWeek.com

Quando accadono questa tipologia di situazioni bisogna pensare molto bene a che cosa fare. Credere alle news appena uscite o aspettare degli eventuali accorgimenti per capire se ciò che sappiamo possa essere vero. A volte è davvero complicato da comprendere dato che le informazioni diventano confusionarie, e questo caso probabilmente non è da meno.

Tutto ha avuto inizio dopo nel banner dei PlayStation Studios è apparso Death Stranding, cioè l’ultimo gioco rilasciato dallo sviluppatore giapponese come sappiamo, al posto di Concrete Genie targato Pixelopus. Questo ha fatto pensare che tra le due compagnie potesse già esserci una collaborazione instaurata, il che spiegherebbe come mai abbiano pubblicizzato delle opere.

Persino il fondatore di Kojima Productions ha voluto “fomentare” questa situazione condividendo l’immagine su Twitter senza aggiungere alcun commento, quindi era chiaro che la vicenda potesse essere più vera di quanto in realtà non apparisse inizialmente. Ma ogni cosa ha una spiegazione, ed infatti è intervenuto ancora una volta per divulgare una dichiarazione importante.

La verità sulla faccenda

Kojima Producitions e PlayStation Studios? Ecco la collaborazione all'orizzonte
Società come queste sono conosciute per i loro titoli interessanti, e se si tratta di collaborazioni alquanto uniche ovviamente la gente non può che essere contenta  – MeteoWeek.com

È tutto nato da un equivoco. L’azienda continuerà ad essere una realtà indipendente e non collaborerà con PlayStation Studios, mentre pare che abbia già preso un accordo per una esclusiva Xbox. Forse in molti rimarranno delusi da questa notizia, e possiamo anche capire come mai in fin dei conti, ma non tutto può essere vero: prima o poi troveremo quella grande news falsa dovuta soltanto a degli errori di comunicazione.

Ma allora cone mai Death Stranding era apparso fra i titoli di PlayStation Studios? La risposta è molto più semplice di quel che si creda: si tratta di un’IP Sony, non a caso è una uscita solo su PS4 e PS5 e rivolta soltanto successivamente su PC, spinta principalmente da Sony che oramai si sta sviluppando anche nel mercato del computer come stiamo vedendo in questo periodo. Di conseguenza non c’è molto altro da dire: si è rivelato essere uno scam in piena regola praticamente.

Ma a volte possono capitare, dobbiamo soltanto farcene l’abitudine oppure imparare a riconoscerli nel momento in cui si manifestano. Soltanto in tal modo si avrà la possibilità di capire meglio quali siano le notizie vere – sul seguente campo ovviamemte – e quali no, e magari potrebbe anche essere una maniera eccellente di rapportarsi con il mondo dei videogiochi dal punto di vista delle collaborazioni. Dunque, d’ora in avanti, attenzione a quello che leggete: non si sa mai cosa nasconda in realtà.