Elon Musk sfida via Social il presidente Putin, aspettiamo la risposta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:10

Elon Musk, padre, latin lover, fondatore di Tesla e ceo di Space X, è un gran provocatore, e questo tratto probabilmente gliel’hanno scritto anche sulla carta d’identità sotto “segni particolari”. Ma cos’ha combinato stavolta?

Elon Musk sfida Putin – MeteoWeek.com

Elon Musk ha lanciato il guanto di sfida a Vladimir Putin con un provocatorio messaggio su Twitter, il suo social/diario per eccellenza. Poche, concitate, e precise parole per invitare a duello il presidente russo, come se fossimo nell’700 (anche se, vista la situazione, forse è proprio così. Domani ci litigheremo i feudi?). La posta in gioco è ovviamente  l’Ucraina, sentenzia il numero uno di SpaceX e Tesla, con un’uscita che sta facendo discutere molto sullo stesso social da cui è partita , perché intanto la guerra – quella vera e non quella via social – avanza e distrugge vite innocenti.

C’è chi dimostra di non aver apprezzato il tono ilare e da spocchioso dell’esternazione di Musk, soprattutto visto il momento delicato.

Caro Elon, la gente sta morendo in Ucraina. Non ci scherzare, gli risponde qualcuno su Twitter. C’è anche chi crede nelle buone intenzioni di Musk e nella sua volontà, che poi potrebbe essere anche solo pura illusione di farcela, di fermare la guerra con una sfida uno contro uno: non sta scherzando, sta solo cercando di ridurre la guerra a un combattimento uno contro uno per evitare ulteriori vittime e danni. Spiegano alcuni.

Mentre qualcuno fantastica sulle modalità di lotta – Musk infatti pratica arti marziali, Putin è esperto di Judo ed è stato anche presidente onorario della Federazione Internazionale di Judo prima di essere espulso all’inizio della guerra, quindi un po’ sottotono – e altri si chiedono se mai il tweet di Musk riceverà l’attenzione di Putin e se mai quest’ultimo lo vedrà (ricordiamo che non usa internet), il dato di fatto è che il miliardario statunitense ha dato un contributo attivo e più costruttivo nel conflitto russo-ucraino mettendo a disposizione la rete satellitare di Starlink per garantire la connettività Internet nel Paese, quindi già schierandosi da una parte solida.

LA RISPOSTA DI ROGOZIN

Come ci immaginiamo Putin che legge la sfida lanciata da Musk – MeteoWeek.com

Per ora il messaggio ottiene solo la riposta del capo dell’agenzia spaziale russa, Dmitry Rogozin – uno dei dirigenti più critici nei confronti della scelta di utilizzare Starlink in Ucraina durante il conflitto, e non da Putin che, probabilmente, sarà stato informato – che replica con i versi di Puškin tratti da “Il racconto del prete e della suo operaio Balda“: tu, diavoletto, sei ancora giovane, sei debole per competere con me. Sarebbe solo una perdita di tempo. Supera prima mio fratello“.

Non è la prima volta che Musk sfida a duello qualcuno utilizzando le reti social come piccione viaggiatore: nel 2020 infatti rivolse un invito alla lotta a Johnny Depp perché l’attore lo aveva insultato e ovviamente non è mai sceso in campo, solo che ora tutto si colloca in un contesto molto più serio di una semplice ragazzata, in cui sono in ballo le vite di milioni di persone e gli equilibri geopolitici mondiali, che stanno avendo ripercussioni su tutti noi. Fosse così semplice, Elon.