WhatsApp: ecco cosa fare per creare collegamenti rapidi in Lockscreen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00

Districarsi nella giungla delle conversazioni sull’app di messaggistica di Meta non sarà più un miraggio, grazie a questo trucco

wa chat 25022022 - MeteoWeek.com
Ogni giorno ci troviamo ad inviare moltissimi messaggi, e spesso i destinatari sono sempre gli stessi. Grazie a questo pratico escamotage potremo ridurre di preziosi secondi la noiosa operazione di recuperare le chat importanti nel meltinpot della giornata – MeteoWeek.com

Quando parliamo di comunicazione è inevitabile pensare ad uno strumento che veicola messaggi, informazioni, e contenuti di ogni tipo da tutte le parti del pianeta. WhatsApp, prodotto di punta del grande gigante Meta, è in grado di poter inviare messaggi a tutti quei contatti che, come noi, hanno l’app installata sui propri dispositivi.

I più attivi tra gli utenti avranno spesso sperimentato però la difficolta, nel meltipot degli invii e delle ricezioni, di trovare facilmente il contatto della persona alla quale scrivere, questo perché probabilmente l’utilizzo di molte comunicazioni aperte in contemporanea, fa scivolare la chat in mezzo a tutte le altre.

Se la soluzione di fissare in alto la conversazione non fosse di vostro gradimento, perché ci costringe comunque ad aprire l’app dal desktop, in vostro aiuto giunge una alternativa.

Grazie a questo pratico trucco potremo infatti decidere di mettere sui nostri dislplay un collegamento rapido alla chat tra quelle che vengono richiamate con più frequenza. O in alternativa collocarlo direttamente nella schermata di blocco. Avere uno shortcut a portata di mano cambia in maniera definitiva le modalità di utilizzo dell’app, dando all’utente la capacità di liberarsi di alcuni passaggi ripetitivi e, per buona parte, non strettamente necessari.

Ma quali sono gli accorgimenti che dovremo mettere in atto per sviluppare questa nuova e più snella routine? Semplice, si parte dalle impostazioni di base degli apparecchi.

Come inserire un collegamento delle chat che contano di più già in lockscreen

chat 25022022 - MeteoWeek.com
Avere WhatsApp sul blocco schermo? E’ possibile, grazie ad una scorciatoia pratica e utilissima. Ma solo se il vostro è device ha un sistema operativo Android – MeteoWeek.com

Andiamo quindi a capire come si potrà creare delle scorciatoie rapide che ci permetteranno di accedere alle chat più utilizzate direttamente sullo schermo del nostro telefono. Anche partendo dalla schermata di blocco.

Per attivare la funzionalità sarà necessario effettuare pochi e semplici passaggi:

  • aprire l’icona delle impostazioni
  • selezionare la voce blocca schermo
  •  nella sezione abbreviazioni troveremo una una finestra con le opzioni scorciatoia a sinistra e scorciatoia a destra
  • A quel punto basterà assegnare ad una o ad entrambe delle voci quella di un collegamento veloce con un nostro contatto Whatsapp.

Per quanto riguarda i pre-requisiti necessari per adottare questa soluzione, questi includono la necessità di avere un sistema operativo di tipo Android. Ma non solo. E’ fondamentale che l’app di messaggistica sia aggiornata all’ultima versione, altrimenti le operazioni non andranno a buon fine.

Quelle descritte fin ora sono delle azioni rapide che però potrebbero essere applicate anche laddove avessimo bisogno di avere sotto mano anche altre app importanti. E’ una soluzione salvatempo che avrà il vantaggio di migliorare la nostra user experience e aumentare il livello di produttività.