Incastrati, la serie tv di Ficarra e Picone si prolungherà per una seconda stagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Una serie tv coi baffi. Forse per questo che i due comici siciliani più famosi in Italia, ma non solo, hanno deciso di prendere tutti in parola, presentandosi proprio con baffi per annunciare, con un video via social, una notizia nell’aria da tempo, ufficializzata dalla stessa Netflix.

Serie Tv 20220201 tech
La nuova serie di Ficarra e Picone è alla seconda stagione – MeteoWeek.com

Incastrati, la serie tv che vede registi, autori e protagonisti, proprio Ficarra e Picone, avrà un seguito. I sei episodi della prima stagione sono stati una bomba: tre settimane nella top 10 italiana, disponibili in 190 paesi dallo scorso 27 gennaio, doppiati perfino in inglese, francese, tedesco, polacco, portoghese, spagnolo e perfino in greco.

La logica conseguenza di questo strepitoso successo non poteva che essere il suo seguito: Incastrati 2 si farà, le riprese della serie tv ambientata per intero nell’amata Sicilia di Ficarra e Picone dovrebbero iniziare in primavera per terminare in estate.

Incastrati 2, nel segno della continuità: protagonisti e cast

Netflix Mobile 20220201 tech
Incastrati 2 confermata su Netflix – MeteoWeek.com

La crime comedy seguirà pedissequamente la continuità di fatti avvenuti nella prima serie. Il cast di Incastrati 2 sarà praticamente lo stesso, un sequel vero e proprio che parte dalla conferma in toto del cast.

Prodotta da Attilio De Razza e Nicola Picone per Tramp Limited, la seconda stagione vedrà sempre Salvo Ficarra e Valentino Picone fra i protagonisti, insieme a Maddalena Ravagli, Leonardo Fasoli e Fabrizio Testini.

Marianna di Martino sarà sempre Agata Scalia, Anna Favella continuerà a vestire i panni di Ester, così come Tony Sperandeo quello di Tonino Macaluso o “Cosa Inutile”, così come simpaticamente soprannominato nella crime comedy. E ancora: Maurizio Marchetti il Portiere Martorana, Mary Cipolla la Signora Antonietta, Domenico Centamore continuerà ad essere Don Lorenzo, ovvero “il Primo Sale”, Friscia interpreterà ancora Sergione.

Ficarra e Picone vestono i panni di Valentino e Salvatore, due tecnici TV un po’ maldestri un po’ sfortunati, che si trovano al posto giusto ma nel momento sbagliato, per caso sulla scena di un delitto. Per evitare di finire sospettati trovano un espediente tanto naif quanto discutibile: utilizzano la loro conoscenza di serie TV poliziesche per ripulire la scena, in modo tale da andarsene indisturbati.

Il piano va ben presto a rotoli: dei predicatori cristiani scambiano Valentino per il padrone di casa, la stessa vittima si scopre essere l’amante della moglie di Salvo (Ester). Valentino comincia pure a frequentare Agata, sua vecchia compagna di scuola e nuovo questore del comando di polizia.

Come se non bastasse, il dinamico duo è seguito con un occhio vigile da parte della mafia, riconoscente per aver eliminato (a loro insaputa) ma desiderosa che Salvo uccida anche la moglie. Per sfuggire a tutto, chissà cosa si inventeranno Ficarra e Picone nel seguito di Incastrati 2.