Vi ricordate quando SpaceX ha scelto 4 civili per una missione? Ebbene, è partito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:16

E’ ufficiale. Space X ha lanciato in orbita un razzo con a bordo soli civili e nessun astronauta professionista. Così lo spazio diventa sempre più privato.

L’equipaggio di civili in orbita intorno alla terra – MeteoWeek.com

La palla di fuoco si è elevata verso la volta celeste

La fase di decollo – MeteoWeek.com

E’ il primo volo di soli civili! Finalmente il razzo di Space X è partito dal Kenendy Space Center (in Florida) per una missione di 3 giorni in orbita attorno alla terra.

Il lancio del razzo SpaceX Falcon 9 di Elon Musk ha avuto inizio poco dopo le 2 di notte ora italiana (20 ora locale) e questa volta si è portato dietro 4 civili, senza alcun astronauta professionista a bordo. Dopo il conto alla rovescia, il razzo si è elevato ad un’altezza di 575 chilometri, ben oltre il livello raggiunto dalla Stazione spaziale internazionale.

Il secondo stadio del razzo Falcon 9 di SpaceX si è separato come previsto circa 12 minuti dopo il decollo, lasciando la capsula Dragon con i quattro turisti spaziali a bordo da soli nell’ immensità dello spazio. Il primo stadio, dopo avere strappato il razzo alla gravità terrestre, è stato recuperato in in sicurezza su una chiatta in mare, per poter essere riutilizzata per nuove missioni.

L’equipaggio

L’equipaggio poco prima del lancio ufficiale – MeteoWeek.com

I 4 civili in missione sono due uomini e due donne. Tra di loro, un miliardario imprenditore dell’e-commerce (Jared Isaacman, 38 anni) e i suoi colleghi: Sian Proctor (51 anni) professoressa di geologia, finalista per diventare astronauta della NASA più di dieci anni fa, Hayley Arceneaux (29 anni) un’infermiera e una sopravvissuta al cancro pediatrico e Chris Sembroski (42 anni) un veterano della US Air Force che ora lavora nell’industria aeronautica.

L’equipaggio della casula Dragon trascorrerà 3 giorni girando intorno al pianeta da un’orbita insolitamente alta – 100 miglia (160 chilometri) più alta della Stazione Spaziale Internazionale.

Il traguardo segnato dal fondatore di SpaceX Elon Musk, lancia ufficialmente una competizione tra miliardari nel turismo spaziale. Isaacman non è sicuramente il primo miliardario a superare i confini della nostra atmosfera, ma deve accodarsi ai viaggi spaziali intrapresi da Richard Branson di Virgin Galactic e Jeff Bezos di Blue Origin lo scorso luglio.

La scia lasciata dal razzo – MeteoWeek.com

E’ questione di allenamento!

L’equipaggio si è allenato per poco meno di sei mesi, rispetto agli anni di preparazione richiesti dagli astronauti professionisti. Hanno imparato a resistere alla forza g andando in rotazione in una centrifuga, e hanno sperimentato l’assenza di peso. Il team è stato addestrato da SpaceX a prendere il controllo in caso di emergenza.

SpaceX ha fatto sapere inoltre che, durante la missione, verranno studiati i feedback che il corpo restituirà ai 4 fortunati. Tra questi:

  • Sonno
  • Frequenza cardiaca
  • Sangue
  • Funzioni cognitive

Qui potete rivivere il momento del lancio con il video ufficiale girato dallo stesso team di SpaceX.